+
Tutte
Le Date
+
Tutte
Le Date
Zilla
Zilla

62 min

Genere: Documentario

Lingua: Tedesco sottotitoli in italiano

Regista: Iwan Schumacher

Critica: Alla presenza del regista Iwan Schumacher e della protagonista Zilla Leutenegger, presentato da Tobia Bezzola.

62 min

Genere: Documentario

Lingua: Tedesco sottotitoli in italiano

Regista: Iwan Schumacher

Critica: Alla presenza del regista Iwan Schumacher e della protagonista Zilla Leutenegger, presentato da Tobia Bezzola.

Zilla Leutenegger è una delle artiste svizzere di maggior successo. All’inizio dell’estate 2021, il Museo d’arte dei Grigioni le ha dedicato una retrospettiva di metà carriera. Per tre anni, il regista Iwan Schumacher ha accompagnato l’artista con la sua telecamera. Il documentario si concentra sulla creazione di tre opere, esposte nella retrospettiva di Coira: due pianoforti a coda, provenienti dal cimitero dei pianoforti, che simboleggiano mamma e papà, un corridoio infinitamente lungo e l’ombra di un gorilla schiena d’argento di nome ZillaGorilla. Queste opere sono il punto di partenza per le incursioni nella vita e nell’opera di Zilla Leutenegger. In questo processo, Schumacher pone alcune domande: che ruolo hanno i ricordi e l’elemento autobiografico? Come si trasformano nelle sue opere d’arte? Che cosa si cela nella figura di “Zilla”, l’alterego che appare di continuo in disegni e video? Che ruolo gioca o non gioca, per lei, l’essere donna in quanto artista? Da ultimo, ma non meno importante: che cosa significa produrre arte al tempo del Coronavirus? Il film propone un ritratto molto attuale di ciò che significa essere artisti oggi, al di là di tutti i cliché romantici.
Alla presenza del regista Iwan Schumacher e della protagonista Zilla Leutenegger, presentato da Tobia Bezzola.
Posti
Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.